ECOBONUS E DETRAZIONI FISCALI 2021

Tra gli interventi che possono contribuire in modo significativo al miglioramento dell'efficienza energetica rientrano l'installazione di pannelli solari o di impianti che permettono di produrre o consumare fonti rinnovabili e la sostituzione di caldaie.

Come funziona l'Ecobonus per Risparmio Energetico?

L'agevolazione, confermata per tutto il 2021, consiste in una detrazione dall’IRPEF o dall’IRES. La misura della detrazione e il tetto massimo di spesa varia in base al tipo di intervento.

La detrazione al 65% per interventi migliorativi dell'immobile viene ripartita in 10 rate annuali di pari importo. Gli interventi incentivati sono di vario tipo: rifacimento della struttura per migliorare l'isolamento termico, installazione di caldaie efficienti a condensazione, di pompe di calore o di impianti solari termici per l'acqua calda...

È possibile detrarre tutte le spese che riguardano i lavori, comprese quelle relative al progetto e amministrative. Per i soggetti privati la spesa detraibile è comprensiva dell'IVA, sia per la detrazione al 65% che per quella al 50%. L'incentivo fiscale vale anche per i condizionatori, che possono beneficiare di un'agevolazione dal 50% al 65% e in alcuni casi anche del 110%.

La V.G.R. IMPIANTI seguirà il Cliente in tutti i passaggi per la realizzazione dell’opera: dalla valutazione del progetto, alla realizzazione e scelta dei materiali, ed infine allo SCONTO IN FATTURA dei lavori nel caso di detrazioni del 50%-65%-110%.